MINORI​

servizio in attesa di riapertura per trasferimento presso savigliano (cn)

servizi

CENTRO DIURNO SOCIO-RIABILITATIVO PER MINORI "L'APPRODO" DI DOGLIANI

Il Centro Diurno Socio Riabilitativo (C.D.S.R.) L’Approdo di Dogliani (CN) si pone come struttura flessibile finalizzata a rispondere ai bisogni terapeutici e riabilitativi di minori segnalati dai servizi di Neuropsichiatria Infantile delle ASL per i quali non è necessario un inserimento residenziale. Il centro può ospitare fino a 20 minori, 10 contemporaneamente presenti.

L’Approdo risponde alle esigenze di preadolescenti e adolescenti di entrambi i sessi che si trovano in situazione di disagio socio ambientale o caratterizzati da problematiche psico/sociali varie per le quali si ravvisi la necessità di un supporto educativo.

Il C.D.S.R. opera in rete in un circolo virtuoso di rapporti con i Servizi invianti, la famiglia e il territorio, favorendo il dipanarsi della soluzione migliore per il minore soprattutto nelle situazioni in cui il suo disagio psicosociale e relazionale è già evidente, ma si ritiene possa essere superato senza l’inserimento in comunità residenziale.

Obiettivi

L’obiettivo è di offrire prestazioni utili al miglioramento sintomatologico e al raggiungimento di un livello sufficiente di autonomia e responsabilità in relazione ad aspetti sociali-relazionali-personali. La frequenza al centro non si caratterizza come alternativa alla frequenza scolastica, ma si integra con essa, secondo i tempi e le modalità che sono definiti nel PEI (Progetto Educativo Individualizzato), predisposto con particolare attenzione alla flessibilità degli orari di accoglienza, per favorire tutte le occasioni di integrazione scolastica e sociale. Gli interventi non si basano esclusivamente sul recupero di determinate abilità di tipo sociale, ma, attraverso un metodo di lavoro prevalentemente psicopedagogico, mirano anche alla ricostruzione della fiducia nel rapporto interpersonale, alla crescita del livello di autostima, al raggiungimento di un proprio ruolo nella famiglia e nella società, alla ricostruzione delle aspettative realizzabili e alla comunicazione.

Benefici

L’attività svolta dal C.D.S.R. ha ricadute positive legate ai seguenti fattori:

  • Sostegno al minore attraverso la conduzione di attività e laboratori ad esso dedicati, assicurando un ambiente idoneo e strutturato alla sua crescita
  • Supporto alla famiglia del minore interessato
  • Limitazione degli inserimenti residenziali e dei ricoveri ospedalieri
  • Facilitazione delle dimissioni protette, volte al rientro in famiglia
  • Permanenza del minore nel territorio di provenienza.

Modalità di inserimento

L’inserimento e l’organizzazione dei tempi di frequenza presso il C.D.S.R. per minori sono a cura del servizio di Neuropsichiatria Infantile competente territorialmente, di concerto con i servizi sociali del territorio.

Figure operanti

L’assistenza quotidiana dei minori viene fornita da educatori professionali e operatori socio-sanitari. All’interno della struttura operano inoltre un assistente sociale e una psicologa.

A chi è rivolto

Ragazzi e ragazze dagli 11 ai 18 anni che necessitano di un percorso ulteriore per interagire in un luogo protetto con i pari, per imparare a gestire le dinamiche non funzionali presenti all’interno del contesto famigliare ed extra e/o per potenziare la gestione dei propri momenti di crisi e frustrazione in modo positivo.

Parole chiave

Minori/ educazione/ crescita/ promozione/ socializzazione/ territorio/ rete

contatti

Cooperativa Coesioni Sociali

C.so Piave, 71/B – ALBA (CN)

tel. 0173 290904-0173 366756

fax. 0173 228321

E-mail: info@coesionisociali.it 

www.coesionisociali.it

Centro Diurno socio-riabilitativo L’Approdo+                                                                                        Piazza Belvedere, n. 1/A

12063 Dogliani (CN)

Tel: 0173 70622

 

E-mail: approdo@coesionisociali.it; approdo@pec.coesionisociali.it