disabilità

servizi

RESIDENZA PER ADULTI CON DISABILITà "SAN GIOVANNI" DI NIELLA BELBO

La Residenza San Giovanni è una Residenza Assistenziale Flessibile (R.A.F.) di tipo B sita nel comune  di Niella Belbo (CN) che può ospitare fino a 20 adulti con disabilità con i quali realizzano interventi di assistenza sanitaria e di tipo socio-educativo.

Il servizio, attivo 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno, si propone di dare risposte di tipo residenziale ai bisogni dei soggetti con disabilità, garantire e promuovere la continuità dei legami familiari e sociali, offrire assistenza e tutela a chi ha elevate difficoltà nella gestione della propria persona e della propria sfera affettiva e relazionale in un ambiente il più accogliente possibile e vicino al contesto d’appartenenza.

Obiettivi

Le finalità promosse dalla Residenza sono garantire assistenza e tutela della persona, mantenere e/o ampliare le abilità di cura del sé, riabilitare e rinforzare, quando è possibile, le competenze cognitive e le capacità più evolute. Il servizio residenziale offre prestazioni per sostenere un’esperienza riabilitativa di vita comunitaria che permetta di mantenere comportamenti differenziati e autonomi, attraverso progetti definiti secondo la necessità di ciascun ospite.

Attività

Durante il soggiorno vengono proposte attività e laboratori di vario genere: cura e igiene del sé e degli spazi di vita, laboratorio attività espressiva, didattica e motoria, attività di manipolazione e bricolage, attività di animazione musicale, di giardinaggio, e molto altro. Inoltre, particolare importanza è data alle iniziative svolte all’esterno: uscite e gite (presso mostre, fiere, sagre, feste, musei…) e soggiorni organizzati periodicamente in località montane e marine, eventi finalizzati al potenziamento della socializzazione e allo sviluppo e/o al mantenimento delle autonomie evolute (uso del denaro, fruizione negozi…).

All’interno della struttura è presente La Bottega delle Fate, un progetto sociale della Cooperativa Coesioni Sociali che vede coinvolti gli ospiti e gli operatori della Residenza San Giovanni  nel realizzare lavori artigianali di vario genere.

Figure Operanti

L’équipe di lavoro è composta dalle seguenti figure in possesso della specifica qualifica:

educatori professionali, operatori socio sanitari, infermieri professionali, medico di medicina generale, psichiatra, psicologo, terapisti, e ausiliarie.

La struttura garantisce l’assistenza odontoiatrica e il servizio prelievi per esami di laboratorio.

Per tutte le altre visite specialistiche ci si avvale del S.S.N. presso gli ospedali della zona, nello specifico l’ospedale di Verduno e/o di Ceva.

Modalità d’inserimento

La Residenza San Giovanni può ospitare fino a 20 persone di sesso maschile e femminile con disabilità, con un’età compresa fra i 18 anni e i 64 anni. È necessario essere in possesso di certificazione di invalidità e di handicap rilasciato dalla commissione competente, essere in carico ai servizi socio assistenziali del territorio di residenza, i quali abbiano formulato congiuntamente con l’Azienda Sanitaria Locale, un progetto d’inserimento validato dall’Unità di Valutazione Handicap di riferimento. La richiesta di inserimento deve essere redatta dai servizi sociali e sanitari competenti. Le ammissioni vengono fatte previa valutazione multidimensionale dell’Equipe Territoriale competente (U. M.V.D.) e da parte della direzione generale della struttura.

Parole chiave

Disabilità/ inclusione / dignità / crescita / territorio / assistenza/ autonomia

carta dei servizi

contatti

Cooperativa Coesioni Sociali

C.so Piave, 71/B – ALBA (CN)

tel. 0173 290904-0173 366756

fax. 0173 228321

E-mail: info@coesionisociali.it 

www.coesionisociali.it

Residenza San Giovanni

via Principi di Piemonte, n.1

12050 NIELLA BELBO (CN)

tel.0173.726505

mail: rsgiovanni@coesionisociali.it; rsgiovanni@pec.coesionisociali.it